Borlengo

Borlengo

Borlengo

Si parte dai fuochi, ben dieci, con i relativi soli perfettamente stagnati dato che «il sole noi non lo ungiamo mica prima di fare il borlengo, la padella viene spurgata, ci mettiamo un centimetro circa di strutto perché lo stagno deve pulirsi e poi una volta pulito si cominciano a fare i borlenghi: il primo non viene benissimo, il secondo sempre meglio, e così via via».
Sette minuti: è il tempo ideale che ci vuole per fare un buon borlengo alla Locanda Sbrigati.